Liste di leva

L’Archivio di Stato di Gorizia conserva le liste di leva prodotte dall’Ufficio di leva di Gorizia per le classi di nascita dal 1900 al 1952, per un totale di n. 145 unità archivistiche. (consulta l’inventario)

Per agevolare il reperimento delle informazioni in esse contenute, le matricole contenute nelle liste di leva sono oggetto di un processo di informatizzazione e di indicizzazione. Attualmente gli elenchi informatizzati qui pubblicati riguardano le buste n. 3, 32-76, 81-84, 102.

I dati riportati sono: 

  • Collocazione archivistica (busta e filza)
  • Comune di residenza
  • Classe di leva e numero d’ordine
  • Cognome e nome del coscritto
  • Paternità
  • Cognome e nome della madre
  • Data di nascita
  • Comune o località di nascita


I cognomi sono trascritti così come si presentano. I cognomi modificati in epoca fascista sono riportati sia nella forma originaria autentica sia nella cosiddetta “forma italiana”. Sul documento originale sono a volte indicati gli estremi identificativi del decreto prefettizio di “riduzione alla forma italiana”. Tale decreto, se conservato, è reperibile su espressa richiesta.

Le località di nascita e i nomi di battesimo sono rettificati solo quando evidenziano palesi errori ortografici. I nomi dei genitori sono declinati al nominativo quando si presentano al genitivo (es. “Ivana” equivalente a “di Ivan” è trascritto “Ivan”; “Therezije” equivalente a “di Therezija” è trascritto “Therezija”).

L’apposizione dei segni diacritici della lingua slovena, rispettati dall’amministrazione militare italiana nei primi anni Venti e via via ignorati negli anni successivi, aderisce alle iscrizioni originali, a testimonianza dell’evoluzione dei processi storici e politici e della loro ricaduta sulla mentalità collettiva e individuale.

I Comuni responsabili della coscrizione sono indicati con le denominazioni coeve, espresse generalmente in forma italiana (v. tabella di corrispondenza).

L’indicazione della “Provincia”, associata alla località di nascita, è stata omessa in quanto in molti casi non corrispondente con l’attuale articolazione amministrativa dei territori. Nel caso di località estranee al Goriziano, l’individuazione geografica è agevolata da un’indicazione aggiuntiva.

Per effettuare una ricerca tramite data di nascita, è possibile selezionare le date direttamente dal calendario che compare una volta cliccato sul campo di ricerca oppure inserire manualmente l’estremo cronologico (secondo il formato: gg/mm/aaaa). Nel caso in cui non si conosca la data precisa di nascita e si voglia effettuare la ricerca per un arco temporale, si possono compilare entrambi i campi from to, inserendo le date complete (gg/mm/aaaa). 

Per visualizzare maggiori dettagliati relativi ai nominativi, è possibile cliccare sulla riga di riferimento.

La richiesta di copia digitale delle liste di leva va inviata all’indirizzo as-go@cultura.gov.it completa delle seguenti informazioni:

  • Il nome, il cognome e l’indirizzo completo del richiedente e della persona interessata alla ricerca, se diversa dal richiedente;
  • La cittadinanza, italiana o straniera, del richiedente e della persona interessata alla ricerca, se diversa dal richiedente;
  • Nell’oggetto della mail, il nome e il cognome della persona cercata;
  • Nel testo della mail, il nome e il cognome della persona cercata e, se possibile, i nomi dei genitori, il luogo, la data di nascita, l’eventuale data di emigrazione, anche approssimativa;
  • Lo scopo della richiesta (uso studio, oppure uso amministrativo, oppure uso amministrativo per riconoscimento della cittadinanza italiana).


Per ulteriori informazioni si consulti la pagina Ricerche su persone.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più, leggi l’informativa estesa. Continuando la navigazione si acconsente all’utilizzo dei cookie​