Percorsi didattici

Il percorso didattico attraverso i complessi documentari dell’Archivio di Stato di Gorizia (a cura dalla dott.ssa Antonietta Colombatti) è esemplificativo dell’interdisciplinarietà degli studi che si possono attuare e della ricchezza delle fonti reperibili all’interno dell’Archivio.

Gli strumenti metodologici che lo studioso saprà utilizzare, gli consentiranno di scardinare l’intenzionalità intrinseca della documentazione data dalla natura del produttore e renderanno possibile un’utilizzazione interdisciplinare non scontata dei fondi archivistici.

I percorsi didattici abbozzati hanno lo scopo, infatti, di mostrare come gli archivi giudiziari, amministrativi, degli enti pubblici o scolastici possano essere indagati non solo in relazione all’oggetto specifico di quei documenti, ma anche attraverso percorsi di ricerca solo a prima vista non pertinenti ad essi.

L’importanza delle fonti giudiziarie per la storia sociale e politica di un territorio, è stata da molti anni accertata da una vasta bibliografia storiografica, che ha così sottolineato l’utilità di fascicoli processuali apparentemente asettici e l’efficacia di documenti di polizia nello svelare frammenti di società civile.

Nell’Archivio di Stato di Gorizia si potrà percorrere in diversi complessi documentari, segnati dai passaggi istituzionali che hanno caratterizzato le vicende di queste terre, la documentazione pertinente all’ambito giudiziario a partire dal XVII secolo, prodotta da una molteplicità di enti e istituzioni.

… gli affari di giustizia civile nel Fondo dei Podestà Veneti
  • Foto dell’Estraordinario secondo del podestà Marco Condulmer (1711-1712), Podestà Veneti di Monfalcone, b. 3, f. 15. Negli Estraordinari, intestati al podestà in carica, si registravano, come nei più concisi Civili, affari di giustizia civile;
  • Foto del Civile secondo del podestà Bartolomeo Minio (1700), Podestà Veneti di Monfalcone, b. 1, f. 6;
  • Foto di Libro dei proclami del podestà Francesco Condulmer (1691), Podestà Veneti di Monfalcone, b. 1, f. 5.
 
… i giudizi signorili nel Fondo della Giurisdizione di Grafenberg
  • Foto di sentenza (1793), Giurisdizione di Grafenberg, b. 1, f. 2.
 
… l’amministrazione della giustizia nel Fondo dei Tribunali del periodo francese
  • Foto di sentenza emessa in nome di Napoleone I il 3 novembre 1811, Tribunali francesi, b. 8, f. 22;
  • Foto di libro delle udienze, Tribunali francesi, b. 3, f. 6;
  • Foto di udienza del Tribunale di prima istanza in Gorizia (1812), Tribunali francesi, b. 3;
  • Foto di verbale del Giudice di Pace del Cantone di Gorizia (1814), Tribunali francesi, b. 1.
 
… il Fondo del Tribunale civico e provinciale di Gorizia
  • Foto di sentenza per reato di furto emessa il 5 settembre 1846, Tribunale civico e provinciale di Gorizia, b. 309, f. 674.

Chi fosse interessato a studiare le istituzioni scolastiche o questioni più generali legate all’istruzione, spazierà tra i più diversi fondi archivistici. Questo permetterà di ampliare il concetto di scuola, comprendendo le varie tipologie di istituzione formale e di educazione organizzata (dagli asili, ai brefotrofi, ai collegi religiosi), e consentirà un conseguente allargamento di problematiche, periodizzazione, fonti. Non solo il sistema formativo, dunque, ma anche lo studio dei rapporti tra scuola e economia, l’analisi delle pratiche didattiche, la riflessione sulle figure professionali nei loro ruoli sociali, la storia locale, la ricostruzione anche quantitativa e statistica dei fenomeni studiati.

… il Fondo dell’Istituto magistrale di Gorizia
  • Foto del buono d’ordine per libri (1924), Istituto magistrale di Gorizia, b. 31, f. 267.
 
… il Fondo del Ginnasio liceo di Gorizia
  • Foto del registro degli studenti (pagina aperta su Umberto Cuzzi, anno 1906-1907), Ginnasio liceo di Gorizia, b. 2.
 
… il Fondo dell’Ente Nazionale Artigianato e Piccole Industrie (ENAPI)
  • Foto dell’invito all’esposizione della Scuola professionale di Monfalcone (1906), ENAPI, b. 81, f. 958;
  • Foto della relazione sull’andamento generale della Scuola tecnica industriale di Cormons (1940), ENAPI, b. 96, f. 1069.
 
… il Fondo dell’Archivio storico del Comune di Gorizia
  • Foto della notificazione relativa ai prezzi dei libri per le scuole e per il popolo (1846), Archivio storico del Comune di Gorizia (1830-1927), b. 163, f. 426;
  • Foto del registro della Scuola materna asilo S. Giuseppe (1941-1942), Archivio storico del Comune di Gorizia (1928-1956) – Archivi aggregati, n. 6263.
 
… il Fondo del Capitanato distrettuale di Gradisca

con statuti a stampa

  • Foto dello statuto della Società dei maestri del Distretto di Gradisca (1893), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 46, f. 213.
 

o manoscritti

  • Foto dello statuto della Società dei maestri del Distretto di Gradisca, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 199.
 
… il Fondo dell’Ente Nazionale per la Protezione morale del Fanciullo (ENPMF)
  • Foto delle tabelle degli istituti educativi, ENPMF, b. 8;
  • Foto del depliant illustrativo dell’Istituto neuropsicopedagogico Villa S. Maria della pace di Medea, ENPMF, b. 15;
  • Foto della scheda dell’Istituto arti e mestieri di Gradisca, ENPMF, b. 9;
  • Foto del giornale di classe (1952)m ENPMF, b. 15;
  • Foto del registro di classe del Corso magistrale ortofrenico (1952-1953), ENPMF, b. 10. Si invita a porre attenzione ai canti religiosi, caratteristici e patriottici previsti;
  • Foto della nota bibliografica delle lezioni, ENPMF, b. 9;
  • Foto del depliant illustrativo del Collegio convitto Dante Alighieri di Gorizia (1963), ENPMF, b. 9;
  • Foto del bando di concorso per 9 posti gratuiti al Collegio convitto Dante Alighieri di Gorizia (1963), ENPMF, b. 9;
  • Foto di attestati diversi, ENPMF, b. 12;
  • Foto del diploma del Corso magistrale ortofrenico per insegnati elementari, ENPMF, b. 9;
  • Foto di un foglio in Braille con la scritta “Dio patria famiglia”, ENPMF, b. 15.

Come testimoniato dal Fondo dell’Ente Nazionale per la Protezione Morale del Fanciullo (ENPMF), a cura dell’infanzia e il problema dell’assistenza, furono particolarmente avvertiti in un territorio come quello goriziano investito, nel corso del Novecento, da guerre, occupazioni e da tutti quei depauperamenti che in ogni epoca ne sono gli inevitabili corollari.

Anche questi argomenti sono toccati trasversalmente da molteplici fondi documentari: se lo studioso risponderà all’invito delle fonti conservate nell’Archivio di Stato di Gorizia e si lascerà guidare attraverso percorsi solo apparentemente disparati, rimarrà sorpreso dalla ricchezza di documenti che la sua ricerca potrà produrre.

… il Fondo dell’Ente Nazionale per la Protezione Morale del Fanciullo (ENPMF)
  • Foto del manifesto che invita i bambini alla prudenza in presenza di ordigni (1967), ENPMF, b. 8;
  • Foto del verbale d’ispezione del soggiorno estivo della colonia montana della Pontificia commissione di assistenza di Gorizia a Forni di Sopra (UD), ENPMF, b. 10;
  • Foto della lettera di una bimba a Sambo, dirigente dell’Ente (1957), ENPMF, b. 8;
  • Foto dell’invito alla celebrazione della Befana ENAOLI (1961), ENPMF, b. 8;
  • Foto delle tabelle dietetiche di bambini e adolescenti, ENPMF, b. 8.
 
… il Fondo dell’Archivio storico del Comune di Gorizia
  • Foto della lettera ai genitori per un nutrimento sano e sostanzioso (1904), Archivio storico del Comune di Gorizia (1928-1956), b. 752, f. 1123;
  • Foto di un mandato di pagamento per una confezione di corredini dell’Opera nazionale maternità e infanzia (1940), Archivio storico del Comune di Gorizia (1928-1956) – Archivi aggregati, n. 6356;
  • Foto dell’elenco dei convocati a una seduta della Commissione assistenza ECA (1949), Archivio storico del Comune di Gorizia (1928-1956) – Archivi aggregati, n. 5988.
 
… il Fondo dell’Ospedale sanatoriale di Gorizia – INPS
  • Foto della lista delle vivande della dieta comune e della dieta speciale della Casa di cura a Gorizia (1968-1969), INPS, b. 38.

Tra le due guerre mondiali venne avvertita l’esigenza di preparare la popolazione ai rischi derivanti da incursioni aeree nemiche e di informarla sulle conseguenti misure di protezione civile da attuarsi in casi di emergenza. Un complesso documentario ricco di spunti è a questo riguardo quello

dell’Unione Nazionale Protezione Antiaerea di Gorizia (UNPA)
  • Foto dei ricoveri collettivi antigas, UNPA, b. 5;
  • Foto di “Antigas”: rivista bimestrale di propaganda e protezione aerochimica (1936), UNPA, b. 5;
  • Foto dell’elenco degli allarmi aerei del novembre 1944, UNPA, b. 5;
  • Foto del manifesto “La storia si ripete”, UNPA, b. 5.

La ricchezza del tessuto sociale del territorio goriziano è testimoniata dalla presenza di numerose associazioni; dall’inaugurazione di fiere campionarie; dallo svolgersi di manifestazioni di società e gruppi di ogni genere, italiane, slovene, austriache. Tutto questo dà il polso di una società civile particolarmente dinamica.

… i Fondi del Capitanato distrettuale di Gorizia e del Capitanato distrettuale di Gradisca

… gli statuti

  • Foto dello statuto della Società cattolico-politica nel Goriziano (1879), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 16, f. 120;
  • Foto dello statuto della Società di mutuo soccorso degli operai in Cormons (1879), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 187;
  • Foto dello statuto della Lega nazionale in Romans (1892), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 201;
  • Foto dello statuto della Congregazione della carità di Gradisca (1894), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 200;
  • Foto dello statuto della Cassa rurale di prestito e risparmio di Mariano-Corona (1897), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 205;
  • Foto dello statuto della Società provinciale di soccorso della Croce Rossa di Gorizia e Gradisca (1898), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 191;
  • Foto dello statuto della società cormonese Austria (1903), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 210;
  • Foto dello statuto della Società cooperativa di consumo fra operati in Farra (1904), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 46, f. 225;
  • Foto dello statuto della Cassa depositi e prestiti fra agricoltori in Merna (1908), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 46, f. 245;
  • Foto dello statuto del Circolo di studi sociali in Mossa (1909), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 46, f. 255;
  • Foto dello statuto della Latteria sociale in Romans (1914), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 47, f. 296;
  • Foto dello statuto della Società gruppo volontari di tiro a segno di Chiopris-Viscone, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 47, f. 292;
  • Foto dello Statuten des Österreichischen Flottenvereins, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 47, f. 282;
  • Foto di Pravila Slovenska Straža, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 47, f. 268.
 

… le divise

  • Foto della divisa della Società filarmonica di Cormons (1888), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 44, f. 185;
  • Foto della divisa dell’Associazione cattolica culturale contadina in Biliana (1909), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 46, f. 258;
  • Foto della divisa del Veloce club Gradiscano, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 46, f. 212.
 

… gli oggetti e gli stendardi

  • Foto del bozzetto del Circolo di studi sociali di San Lorenzo in Mossa, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 47, f. 271;
  • Foto del disegno dello stendardo della Slovenska Citalnica in Gorizia, Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 16, f. 121;
  • Foto della coperta del fascicolo della Società club veloce Cormonese, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 194;
  • Foto dello stendardo della società cormonese “Austria”, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 210;
  • Foto della spilletta della Società operaia di mutuo soccorso in Mariano, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 45, f. 186.
 

… le manifestazioni, feste ed altro ancora

  • Foto del rendiconto della Società di mutuo soccorso degli artigiani di Gorizia (1873), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 12, f. 97;
  • Foto del festino per bambini dell’Unione ginnastica goriziana (1898), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 12, f. 98;
  • Foto dell’invito a un concerto del Gabinetto di lettura (1886), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 16, f. 122;
  • Foto del libretto di teatro della Società agraria di Gorizia, Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 13, f. 100;
  • Foto dell’ordine del giorno della seduta del Consiglio della Società filarmonica di Cormons (1879), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 44, f. 185;
  • Foto del programma della festa della Società familiare di musica e drammatica (1886), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 16, f. 122;
  • Foto del programma di intrattenimento della Società familiare di musica e drammatica (1887), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 16, f. 122;
  • Foto del programma di un concerto, Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 16, f. 121;
  • Foto del programma di inaugurazione della Società filarmonica drammatica goriziana (1872), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 15, f. 114;
  • Foto del trattenimento sociale della Riunione famigliare goriziana (1898), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 12, f. 98.
 
… il Fondo dell’Ispettorato provinciale dell’agricoltura di Gorizia
  • Foto del manifesto della Fiera di S. Andrea (1957), IPA;
  • Foto dell’invito alla Fiera di Verona (1958), IPA.

Si può dare uno sguardo non solo alla realtà associativa, alle masse anonime e indistinte: per chi avrà la pazienza e la curiosità di cercare, si apriranno squarci anche sulla vita personale degli uomini.

… i Fondi del Capitanato distrettuale di Gorizia e del Capitanato distrettuale di Gradisca
  • Foto di licenza per il porto d’armi (1883), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 15, f. 110;
  • Foto di licenza industriale (1890), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 38, f. 142;
  • Foto di anarchici della Polizia argentina (1904), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 29, f. 213;
  • Foto della licenza di caccia e legittimazione per il servizio di guardia pubblica per la tutela della coltura rurale (1909), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 11, f. 92;
  • Foto di un passaporto (1910-1913), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 11, f. 88.

Si potranno anche consultare contratti, testamenti, inventari dotali, lettere fondazionali, registri di matrimonio ed ogni altra fonte che consentirà di studiare la storia delle proprietà, la storia sociale. O ancora, la storia della cultura materiale del territorio goriziano, attraverso la disamina di documenti scritti che sopperiscono in molti casi alla mancanza degli oggetti propri della cultura materiale.

… il Fondo del Capitanato distrettuale di Gradisca 

conserva numerosi testamenti o lettere fondazionali a favore di poveri, fondazioni o eredi tenuti a pagare legati a case di ricovero, ospedali e così via:

  • Foto del testamento di Giuseppe Sedmak in Gradisca (1886), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 37, f. 135;
  • Foto di una fondazione a cura del Comune di Monfalcone (1898), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 37, f. 137;
  • Foto di una lettera fondazionale (1899), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 37, f. 136;
  • Foto di un registro matrimoniale (1911), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 44, f. 184.
 
… il fondo del Tribunale civico e provinciale di Gorizia
  • Foto dell’inventario di Sigismondo d’Attems (1758), Tribunale civico e provinciale di Gorizia, ventilazioni ereditarie, b. 109, A1, ff. 116-117.
 
… e naturalmente il Fondo notarile goriziano
  • Foto di stima di casa a Gorizia (1710), Archivio notarile – Serie dei notai, b. 35, f. 235, c. 393;
  • Foto di testamento con sigilli in ceralacca, Archivio notarile – Serie dei testamenti, b. 1, f. 1, c. 248;
  • Foto del testamento di Pietro Antonio Toscani (1821), Archivio notarile – Serie dei testamenti, b. 11, f. 41, n. 1;
  • Foto del testamento di Millost Maria, Archivio notarile – Serie dei testamenti, b. 1. 

Uno specifico campo di indagine relativo alla storia del lavoro potrà essere approfondito a partire dall’800, spaziando attraverso differenti fondi archivistici. Si potranno così ricostruire sia gli aspetti oggetti del lavoro, connessi all’evoluzione tecnologica, all’organizzazione della produzione e del mercato del lavoro, ai salari e alle condizioni di vita dei lavoratori, ai regolamenti del lavoro nelle fabbriche; sia quelli soggettivi e politici, come la legislazione sociale, il movimento sindacale, le associazioni operaie. La storia del lavoro si incrocia così con la storia economica, la storia sociale, l’antropologia storica, la microstoria, la storia delle idee.

… il Fondo del Capitanato distrettuale di Gradisca
  • Foto del regolamento di lavoro della filanda Naglos in Brazzano (1892), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 38, f. 146;
  • Foto del regolamento del lavoro per la filanda a vapore di Antenore Marni in Cormons, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 38, f. 150.

 

… il Fondo dell’Ispettorato del lavoro
  • Foto del notiziario generale sull’impianto (1928), Ispettorato del lavoro – Serie mulini, b. 1, f. 1.

 

… il Fondo dell’Ente nazionale Artigianato e Piccole Industrie (ENAPI)
  • Foto di depliant con macchine industriali, ENAPI, b. 84, f. 975;
  • Foto di fattura della ditta Wostar e Molnar di Vienna (1904), ENAPI, b. 84, f. 975;
  • Foto dell’invito all’Esposizione d’arte industriale di Gorizia (1904), ENAPI, b. 81, f. 955;
  • Foto del manifesto dell’Esposizione di Vienna (1907-1908), ENAPI, b. 82, f. 966;
  • Foto del progetto per un campionario delle pietre del Litorale per l’esposizione adriatica a Vienna (1913), ENAPI, b. 83, f. 974;
  • Foto della stanza adibita all’esposizione dei prodotti goriziani, con i merletti sullo sfondo, alla Mostra di Vienna (1923), ENAPI, b. 85, f. 981;
  • Foto della rivista “L’Amministrazione autonoma” (1907), con un articolo relativo all’Esposizione delle arti industriali, ENAPI, b. 82, f. 964.

A quanti fossero interessati alla storia del patrimonio industriale del territorio goriziano tra XIX e XX secolo, si consiglia di consultare i prospetti di fornaci, filande, vetrerie e i rispettivi documenti conservanti nei

… Fondi del Capitanato distrettuale di Gorizia e del Capitanato distrettuale di Gradisca 

qui si potranno parimenti consultare atti riguardanti l’architettura privata o religiosa:

  • Foto di piano di casa a Samaria, Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 25, f. 185;
  • Foto di planimetria di fabbrica, Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 11, f. 93;
  • Foto del piano della situazione di un mulino a San Canziano (1880), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 41, f. 169;
  • Foto di topografia di fabbrica a Cormons (1883), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 38, f. 144;
  • Foto di piano di filatura a vapore di bozzoli di seta a Cormons (1887), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 38, f. 147;
  • Foto di laterizi Stacul in Medea – camino della fornace, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 39, f. 153;
  • Foto di planimetrie di cisterne – costruzione di cisterne a San Floriano (1902-1907), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 11, f. 89;
  • Foto della planimetria della Cappella arcivescovile di Gorizia (1877), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 23, f. 179;
  • Foto di planimetria della filanda a Sant’Andrea (1908), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 11, f. 94;
  • Foto di prospetto di segheria (1909), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 11, f. 94;
  • Foto del prospetto di setificio in Sdraussina (prospetto di fabbrica), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 40, f. 168.
 
… o ancora i progetti dei mulini conservati nel Fondo dell’Ispettorato del lavoro
  • Foto di progetto di impianto molitorio a Cormons (1942), Ispettorato del lavoro – Serie mulini, b. 1, f. 3.

La storia del territorio potrà essere indagata con l’ausilio di discipline come la geografia storica o la geografia umana: la riflessione sul carattere storico del paesaggio e sulla sua evoluzione nel suo tempo, l’analisi delle strutture agrarie, lo studio sulla distribuzione dell’uomo nello spazio e sulle relazioni tra l’uomo e l’ambiente, l’indagine sull’impatto dell’azione dell’uomo e sull’ambiente potranno sostanziarsi di numerose fonti documentarie e di materiale archivistico di varia tipologia.

… il Fondo della Prefettura di Gorizia
  • Foto della corografia del Comprensorio del Preval, Consorzio di bonifica delle paludi del Preval (1929-1936), Prefettura di Gorizia – Archivio generale, b. 444, f. 2437.
 
… i Fondi del Capitanato distrettuale di Gorizia e del Capitanato distrettuale di Gradisca
  • Foto del Setificio di Sdraussina – opere alla foce – affari idrici, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 40, f. 168;
  • Foto del Setificio di Sdraussina – piano generale delle opere idrauliche – affari idrici, Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 40, f. 168;
  • Foto dell’editto in tedesco, italiano e sloveno della Società delle officine elettriche dell’Isonzo (1914), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 11, f. 95;
  • Foto dei capitoli delle norme per gli appalti delle opere stradali e idrauliche (1879), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 23, f. 179;
  • Foto del prospetto sul movimento del pietrisco nelle strade di Gorizia (1887), Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 10, f. 65;
  • Foto dell’elenco delle automobili nel Comune di Cormons nel 1911, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 30, f. 91;
  • Foto del piano di situazione dei fondi erariali “La Ginata – riserva nel Comune censuario di St. Canziano”, Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 38, f. 146.
  • Foto di riserva di caccia, Kronberg, Capitanato distrettuale di Gorizia, b. 11, f. 92. 
 
… il Fondo dell’Archivio storico del Comune di Gorizia
  • Foto di avviso d’asta della Direzione del Genio di Palmanova per il restauro del Castello di Udine (1854), Archivio storico del Comune di Gorizia (1830-1927), b. 224, f. 528;
  • Foto dei fogli di possesso fondiario di proprietà ecclesiastica, Archivio storico del Comune di Gorizia (1830-1956) – Fogli di possesso fondiario, b. 43, f. 326.

 

… e naturalmente i Fondi del Catasto Teresiano e del Catasto Giuseppino
  • Foto di un libro fondiario, “Tabella toccante le case, i campi, e ogni altra realità colle loro entrate, ed aggravj, ecc. nelle contee di Gorizia e di Gradisca”, Catasto Teresiano, b. 130, c. 12;
  • Foto di un libro fondiario, Catasto Teresiano, b. 130, c. 39;
  • Foto di un libro fondiario, Catasto Giuseppino, b. 182, c. 33.
 
… e il fondo del Catasto secc. XIX-XX 
  • Foto di Pontebba nova (1878), Catasto secc. XIX-XX – Schizzi di indicazione e di coordinamento, b. 103, f. 476;
  • Foto di Gorizia, Catasto secc. XIX-XX, mappa n. 1298;
  • Foto di Bagni di Lusnizza (1813), Catasto secc. XIX-XX, mappa n. 156;
  • Foto di Aquileia (1811), Catasto secc. XIX-XX, mappe del Dipartimento di Passariano ora Adriatico, n. 42;
  • Foto del protocollo assunto dall’Autorità distrettuale di Cormons, in merito alla comunicazione fatta al Comune di Medea delle disposizioni in base alle quali si possono presentare reclami contro la misurazione e l’estimo catastali (1830), Catasto secc. XIX-XX – Elaborati.
 
… il Fondo della Pretura di Gradisca
  • Foto della vendita di terra a uso cimitero da parte dell’Abbazia di Rosazzo, 13 luglio 1542, Pretura di Gradisca, b. 1, anno 1542. 

L’Archivio di Stato di Gorizia conserva documentazione relativa ai prezzi che potrà interessare lo specialista di storia economica e che si ritrova in particolare nei fondi di quelle magistrature addette a compiere controlli sugli acquisti e sulle vendite nei mercati, sull’uso di pesi e misure legali. Allo stesso modo si potranno reperire, per esempio, documenti relativi ai diritti di caccia e di pesca, o ancora accordi per le spedizioni postali tra Stati diversi.

… il Fondo dell’Archivio storico del Comune di Gorizia
  • Foto del sazzo del pane (1854) – Archivio storico del Comune di Gorizia (1830-1927), b. 224, f. 528, n. 2072-IX;
  • Foto del trattato tra l’Amministrazione postale austriaca e il Regno di Sardegna, Archivio storico del Comune di Gorizia (1830-1927), b. 149, f. 404, n. 1644-VI.
 
… il Fondo del Capitanato distrettuale di Gradisca
  • Foto del disciplinamento delle boe tra Italia e Austria (1875), Capitanato distrettuale di Gradisca, b. 37, f. 140.

Non mancano documenti che attestano la vitalità culturale della città di Gorizia tra XIX e XX secolo, attraverso la centralità di figure che per professione e interesse culturale hanno arricchito la storia del territorio goriziano: si potrà fare quindi storia della cultura, storia delle professioni, storia dell’architettura.

… il Fondo Max Fabiani
  • Foto di cartolina della raccolta della sorella Carlotta, Archivio Fabiani, rac. 55, foto 28;
  • Foto di cartoline della raccolta della sorella Carlotta, Archivio Fabiani, rac. 57, foto 143-146;
  • Foto di interno di casa, firmata zia Lory e zio Leo (1911), Archivio Fabiani, rac. 52, foto 39.
 
… il Fondo dell’Archivio storico del Comune di Gorizia
  • Foto di sezione del piano urbanistico di Gorizia, zona del Corno e chiesa di Piazzutta (M. Fabiani, 1948), Archivio storico del Comune di Gorizia (1928-1956) – Materiale cartografico, 46 b;
  • Foto di prospetto del piano urbanistico di Gorizia (M. Fabiani, 1948), Archivio storico del Comune di Gorizia (1928-1956) – Materiale cartografico, 46 e.
 
… il Fondo Coronini Cronberg
  • Foto di acquisto di un palchetto del Teatro goriziano di Giovanni Attems (1780), Archivio Coronini Cronberg – Atti e documenti, b. 262, f. 665;
  • Foto dell’elevazione di Joseph di Klosenau allo stato di cavaliere, conferito dall’Imperatrice Maria Teresa il 13 agosto 1778, Archivio Coronini Cronberg – Atti e documenti, b. 248, f. 627;
  • Foto di lasciapassare per Roma di Giovanni Ludovico Attems e abate Guelfi (1786), Cronaca “Iter Sancti Sepulcri”, Archivio Coronini Cronberg – Atti e documenti, b. 262, f. 665;
  • Foto di raccolta di figurazioni araldiche, Archivio Coronini Cronberg – Atti e documenti, b. 443, f. 1352.